Serie B2. La stagione dell’Olimpia Teodora si chiude con una doppia sconfitta nella pool promozione

Si chiude con una doppia sconfitta nella pool promozione la stagione della squadra di Serie B2 dell’Olimpia Teodora che, priva dell’infortunata Vecchi, cede per 3-1 in casa al PalaCosta contro la forte Fly Volley Marsala e per 3-0 in trasferta contro Giusto Spirito Rubierese.

Nella prima gara, giocata mercoledì 18 maggio, alle 18, le giovani ragazze di Coach Andy Delgado, reduci per la maggior parte dal bellissimo secondo posto nelle finali regionali Under 18, partono forte vincendo il primo set e infiammando un PalaCosta gremito da diversi tifosi, tra i quali molte bambine del settore giovanile. Alla lunga però la maggior esperienza delle ospiti viene e galla e Marsala ottiene bottino pieno vincendo in fotocopia i successivi tre parziali.

Pochi giorni dopo, sabato 21, l’Olimpia Teodora torna in campo a Rubiera, dove aveva già perso nel turno di spareggio precedente, consapevole di dover vincere 3-0 e sperare in un risultato favorevole nella terza partita. La partita si dimostra fin da subito in discesa per le padrone di casa, che vincono a loro volta 3-0.

Termina così una stagione ricca di soddisfazioni per la squadra ravennate, partita con l’ambizione di una salvezza tranquilla e con l’obiettivo di far crescere le tante giovani in rosa, e arrivata a giocarsi fino alle ultime giornate la promozione diretta, nonostante qualche sfortunato infortunio, che ha poi influenzato anche il cammino ai playoff.

I tabellini

Olimpia Teodora Ravenna – Fly Volley Marsala 1-3 (25-23, 18-25, 16-25, 17-25)

Olimpia Teodora: Fabbri 6, Piomboni 20, Modena 8, Candolfini 4, Bendoni 4, Missiroli 15, Evangelisti (L);, Ceccoli, Ghiberti 1, Ndiaye 1. N.e.: Cornacchia, Cavalieri (L). All.: Andy Delgado. Ass.: Dmitry Panchenko.

Muri 6, ace 6, battute sbagliate 13, errori ricez. 7, ricez. pos 55%, ricez. perf 32%, errori attacco 26, attacco 32%.

Marsala: Spanò 6, Scirè 17, Pirrone 8, Modena 12, Simoncini 3, Campagna 4, De Marco (L); Lo Iacono, Titone, Pace. N.e.: Antico. All.: Marco Adornetto.

Muri 6, ace 7, battute sbagliate 9, errori ricez. 6, ricez. pos 28%, ricez. perf 14%, errori attacco 5, attacco 35%.

Arbitri: Lisa Repellini e Lorenzo Tropea.

Giusto Spirito Rubierese – Olimpia Teodora Ravenna 3-0 (25-14, 15-17, 25-20)

Rubierese: Gjoni 7, Faietti 7, Ferrari 14, Giva 13, Losi 3, Cattini 7, Cordella (L); Paolini. N.e.: Allamprese, Ferretti (L), Adjapong, Gariboldi, Corsi, Franchini. All.: Daniele Paolini. Ass.: Francesco Vecchi.

Muri 9, ace 8, battute sbagliate 11, errori ricez. 2, ricez. pos 51%, ricez. perf 29%, errori attacco 8, attacco 38%.

Olimpia Teodora: Fabbri 4, Piomboni 11, Modena 1, Candolfini, Bendoni 3, Missiroli 4, Evangelisti (L);, Ceccoli, Ghiberti 1, Ndiaye 1. N.e.: Cornacchia, Cavalieri (L). All.: Andy Delgado. Ass.: Dmitry Panchenko.

Muri 3, ace 2, battute sbagliate 7, errori ricez. 7, ricez. pos 41%, ricez. perf 22%, errori attacco 12, attacco 19%.

Arbitri: Elisa Cristanini e Riccardo Gioia.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.