Category: Settore Giovanile

Nicole Piomboni e Valentina Vecchi in nazionale giovanile

Doppia soddisfazione per il settore giovanile della Conad Olimpia Teodora per Nicole Piomboni e Valentina Vecchi, che parteciperanno questo weekend a uno degli stage della nazionale giovanile. Le due giovanissime, classe 2005, protagoniste quest’anno nel campionato di Serie B2 e ancora in corsa nei campionati giovanili Under 17 e 19, sono infatti tra le atlete selezionate e invitate dal Direttore Tecnico delle Attività Giovanili femminili, Prof. Marco Mencarelli.

Under 19. Oggi alle 18 a Montale primo match del Girone di qualificazione alle finali regionali

Prima delle due gare del Girone di qualificazione alle finali regionali per la squadra Under 19 della Conad Olimpia Teodora, che scenderà in campo oggi, domenica 6 giugno, alle ore 18, a Montale.

Nel Girone D le giovani ravennati, che si sono classificate seconde nel loro Girone di stagione regolare, si scontrano con altre cinque squadre, giunte seconde e terze nei rispettivi raggruppamenti. Solo due le partite previste, con la classifica finale che verrà ottenuta, in caso di parità, attraverso il coefficiente set e punti.

Per la Conad, oltre alla partita di Montale (terza nel gruppo B), impegno casalingo martedì 15 giugno, alle ore 20.30, nella palestra di Lido Adriano, contro Ajsia Oasi Noceto (terza nel gruppo A).

L’Under 17 chiude il girone con una doppia vittoria e vola alle finali regionali

Si chiude nel migliore dei modi la stagione regolare della squadra Under 17 della Conad Olimpia Teodora che, tra domenica e lunedì, piazza due vittorie e conquista il primo posto nel Girone C emiliano-romagnolo, guadagnando l’accesso diretto alle finali regionali.

La due giorni perfetta della squadra di Coach Greco, che inseguiva a -3 la capolista Teodora Mib Service, si apre domenica, alle ore 17, a Morciano, con un netto successo per 3-0 (25-16, 25-11, 25-10).

Le ravennati si ritrovano quindi in testa al girone a quota 23 punti, pari alle concittadine, in vista dello scontro diretto di ieri, lunedì 31 maggio. Derby e scontro diretto per l’accesso alle finali regionali che termina con un trionfo per l’Olimpia Teodora, che sfodera la miglior prestazione della stagione e piazza il secondo 3-0 (25-21, 25-16, 25-21) in due giorni.

“Siamo contenti per un traguardo tra i più importanti della storia recente di questa società – commenta Coach Alessandro Greco –. Si tratta di un bel riconoscimento per chi sta facendo grandi sforzi, per il Presidente e per tutti coloro che lavorano quotidianamente per il settore giovanile. Un bravo alle ragazze per essere riuscite a ottenere questo risultato in un’annata particolarmente difficile un po’ per tutti, dove abbiamo dovuto incastrare tanti impegni in svariati campionati, con anche alcuni rinvii a scombinare le carte. Merito particolare a loro che, senza quasi mai esser riuscite ad allenarsi al completo, si sono adattate bene a un calendario difficile sfruttando le partite per trovare l’amalgama giusta.

Andiamo meritatamente a giocarcela con le migliori squadre della regione. Incroceremo tra l’altro l’Anderlini Modena, che non ha bisogno di presentazioni perché è una delle società che lavora meglio in Italia. Sarà una sfida difficile, ma noi naturalmente andiamo a provarci, cercando di ottenere il miglior risultato possibile. In ogni caso resterà comunque il gusto di essere arrivati primi nel nostro girone, battendo formazioni molto ben allenate come le nostre ultime avversarie, con società che lavorano molto bene da anni nel settore giovanile”.

Under 17. Doppio appuntamento per chiudere il girone

Si chiude con un doppio impegno tra domenica e lunedì la stagione regolare della squadra Under 17 della Conad Olimpia Teodora Ravenna, impegnata nel Girone C emiliano-romagnolo. Le ragazze di Coach Greco, che hanno vinto 7 delle 8 gare disputate finora, faranno visita a Morciano (RN) oggi, domenica 30 maggio, alle ore 17.

Domani, lunedì 31, alle ore 20, invece, nella palestra della scuola Ricci Muratori, big match con il ritorno del derby contro la Teodora Mib Service, più volte rinviato nelle ultime settimane, che deciderà la vincitrice del girone. La Teodora Mib Service è infatti prima in classifica con 23 punti, frutto di 7 vittorie e due sconfitte al tie break, mentre l’Olimpia Teodora insegue a quota 20, ma ha una gara in più da giocare (contro Morciano appunto).

Serie B2. La Conad vince in rimonta al tie break, ma in finale va il CVR

Poche ore dopo quella della Serie A2, sconfitta al termine di una bella battaglia sul campo di Pinerolo, si è chiusa ieri sera, sabato 22 maggio, anche la stagione della squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora.

Nel ritorno della semifinale playoff, infatti, le giovani ravennati, che patiscono ancora la pesante assenza di Piomboni, vincono al tie break in rimonta sul campo del CVR, ma non riescono a ribaltare lo 0-3 subito all’andata.

Le padrone di casa reggiane vincono i primi due set, assicurandosi l’accesso alla finale, ma nella seconda parte di partita emerge l’orgoglio della squadra di Coach Delgado, che rimonta e conquista la partita al tie break, chiudendo così con una bella vittoria una stagione davvero positiva e conclusa ben oltre le aspettative.

Il tabellino

CVR – Conad Olimpia Teodora Ravenna 2-3 (25-16, 25-19, 20-25, 19-25, 11-15)

CVR: Maggiali 7, Reverberi 9, Spagnolo 12, Bigi 7, Scalera 13, Agostini 1, Zalla (L); Coriani (L), Attolini 2, Zulian 1, Leoni 2, Bratoni 10. N.e.: Dorigatti, Torelli. All.: Stefano Meringolo. Ass.: Gabriele Dallari.

Muri 9, ace 7, battute sbagliate 13, errori ricez. 7, ricez. pos 49%, ricez. perf 29%, errori attacco 16, attacco 30%.

Ravenna: Vecchi 10, Fontemaggi 2, Bendoni 5, Missiroli 24, Ndiaye 12, Vingaretti 5, Evangelisti (L); Candolfini, Ghiberti 6. N.e.: Greco Zeru. All.: Andy Delgado. Ass.: Dmitry Panchenko.

Muri 7, ace 8, battute sbagliate 14, errori ricez. 7, ricez. pos 39%, ricez. perf 28%, errori attacco 18, attacco 30%.

Serie B2. La Conad a Reggio Emilia cerca l’impresa per ribaltare le sorti della semifinale

Dopo tre giorni dalla sconfitta per 3-0 tra le mura amiche della palestra di Lido Adriano, la squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora torna in campo a Reggio Emilia contro il CVR per il ritorno della semifinale playoff. Così come quelle dell’A2 (che a Pinerolo cercherà di vincere Gara 2 e Gara 3 per ribaltare la serie), anche le sorti delle giovani ravennati sono legate a un’impresa da portare a termine fuori casa: per ribaltare la contesa, in questo caso, servirà una vittoria per 3-0 o 3-1, seguita dal successo nel Golden set di spareggio.

Coach Andy Delgado introduce così il match: “Loro hanno dimostrato di avere ottime qualità in difesa e ci hanno messo molto in difficoltà soprattutto in situazione di nostra palla scontata. Hanno anche un’ottima organizzazione in attacco e quindi dovremo cercare di aggiustare qualcosa a muro-difesa. In ogni caso andremo a dare battaglia consapevoli che per noi si tratta dell’ultima possibilità. Cercheremo di fare il meglio possibile, sapendo che non abbiamo nulla da perdere e abbiamo le qualità per ribaltare il risultato dell’andata”.

Il fischio d’inizio del match di ritorno è in programma per le 20.30. La diretta streaming del match sarà disponibile sulla pagina Facebook della squadra di casa.

Serie B2. La Conad lotta in tutti i set ma cede 0-3 al CVR nell’andata della semifinale playoff

Non basta la tanta voglia di lottare alla squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora, che cede per 0-3 al CVR nell’andata di semifinale playoff. Le giovani ravennati danno battaglia in tutti i set, ma incassano per tre volte un brutto parziale bei punti finali. La squadra di Coach Delgado lavora bene in difesa, ma paga in contrattacco, complice anche la pesante assenza di Piomboni.

Nel primo set la Conad insegue fin da subito, ma non concede più di due punti di vantaggio alle avversarie, trovando poi anche il sorpasso nella parte centrale (16-15). A questo punto le emiliane piazzano però il parziale decisivo (16-21) e possono poi chiudere per 21-25. Padrone di casa costrette a inseguire anche in avvio di secondo parziale; Ravenna resta agganciata, ma nuovamente concede la fuga nel finale con il CVR che porta a casa la frazione per 19-25. Nel terzo ancora una volta le ospiti partono forte (5-8) e il set segue un po’ la storia del primo: la Conad trova il sorpasso a metà parziale (16-15), poi va in difficoltà in ricezione nel finale e permette alla squadra reggiana di chiudere la gara per 19-21.

Ora le ravennati torneranno in campo già sabato per il match di ritorno a Reggio Emilia, dove dovranno cercare di vincere 3-0 o 3-1 e giocarsi la qualificazione in finale al Golden set.

Il tabellino

Conad Olimpia Teodora Ravenna – CVR 0-3 (21-25, 19-25, 19-25)

Ravenna: Vecchi 6, Fontemaggi 11, Bendoni 11, Missiroli 9, Ndiaye 11, Vingaretti 1, Evangelisti (L); Candolfini, Ghiberti. N.e.: Fusaroli. All.: Andy Delgado. Ass.: Dmitry Panchenko.

Muri 6, ace 7, battute sbagliate 7, errori ricez. 13, ricez. pos 60%, ricez. perf 33%, errori attacco 11, attacco 32%.

CVR: Maggiali 7, Reverberi 6, Spagnolo 14, Bigi 10, Scalera 11, Agostini 3, Zalla (L); Zulian, Bratoni. N.e.: Attolini, Dorigatti (L), Leoni. All.: Stefano Meringolo. Ass.: Gabriele Dallari.

Muri 8, ace 10, battute sbagliate 7, errori ricez. 12, ricez. pos 45%, ricez. perf 27%, errori attacco 4, attacco 40%.

Un mercoledì “da leonesse” per la Conad: in Serie A2 ospita Pinerolo per Gara 1 di semifinale playoff, mentre la B2 attende il CVR

È un mercoledì da leoni, o meglio da leonesse, quello che attende la Conad Olimpia Teodora, impegnata in semifinale playoff sia in Serie A2 che in B2.

Le emozioni del finale al cardiopalma del golden set vinto a Mondovì domenica sono ancora vive nei ricordi di tutti i tifosi, ma per la squadra di Coach Bendandi è già il momento di tuffarsi nel prossimo turno. Domani, infatti, Ravenna ospita la Eurospin Ford Sara Pinerolo al PalaCosta (fischio d’inizio ore 18) per Gara 1 della semifinale dei playoff promozione di Serie A2.

Dopo aver eliminato la LPM Bam, favorita alla promozione forte del secondo posto finale nella classifica della Pool Promozione, la truppa guidata da Coach Bendandi si prepara ad affrontare un’altra squadra piemontese molto quotata, che in stagione ha chiuso quinta e al primo turno ha eliminato Marsala (sesta) ribaltando la sconfitta dell’andata e vincendo al Golden set.

Per gli ultimi due turni di playoff della stagione cambia per altro il format, che non prevede più andata e ritorno più eventuale Golden set, ma una sfida su tre partite. Dopo Gara 1 di domani le squadre torneranno a sfidarsi sabato, sempre alle ore 18, a Pinerolo, per Gara 2: in caso di parità, subito domenica si giocherà la Gara 3 di spareggio, sempre in Piemonte.

Arbitri del match saranno Anthony Giglio e Antonio Licchelli.

Il commento

Coach Simone Bendandi introduce così il match: “Penso che non ci sia momento più gustoso per tutto il gruppo, perché i playoff sono una serie di emozioni intensissime. Non vediamo l’ora di entrare in campo per proseguire questa nostra corsa, anche perché più si sta fermi più la tensione si accumula. Come abbiamo visto a Mondovì si tratta di partite dove il livello emozionale è più alto rispetto a quello tecnico, ma io penso che le ragazze stiano maturando una serie di esperienze importantissime e l’ultima partita ne è un grande esempio. Per un giocatore si tratta di un bagaglio di situazioni da poter leggere sapendo di averle già sopportate e superate.

Affrontiamo un altro avversario con un roster di grande caratura. Conosco Zago perché ho lavorato con lei a Scandicci e so che si tratta di un ottimo terminale di attacco con anche grande esperienza, ma anche tutto il contorno della squadra è di assoluto rilievo. Noi abbiamo studiato alcune situazioni, ma in generale le ragazze stanno lavorando bene nelle letture. È un momento in cui hanno trovato la loro strada e quello che si sta vedendo soprattutto è l’anima della squadra. Il nostro compito come staff sarà quello di supportarle, cercando di dare calma nei momenti di difficoltà. Sappiamo che stiamo facendo qualcosa di grandioso e ce lo vogliamo godere al massimo”.

Roster

Allenatore: Simone Bendandi.

Assistente: Dominico Speck.

Palleggiatrici: Morello (1), Poggi (2).

Centrali: Assirelli (6), Guidi (8), Torcolacci (9).

Attaccanti: Piva (4), Bernabè (5), Guasti (10), Grigolo (12), Fricano (14).

Liberi: Rocchi (13), Giovanna (17).

L’altra semifinale

CBF Balducci HR Macerata – Megabox Vallefoglia

Live match

Il live score del match è disponibile sul sito della Lega Pallavolo Femminile ( www.legavolleyfemminile.it ) o scaricando l’app “Livescore Lega Volley Femminile”.

La diretta streaming del match sarà disponibile, come sempre, su LVF TV ( www.lvftv.com ), con il commento di Marco Ortolani.

Altre informazioni

Notizie, immagini e informazioni sempre aggiornate sulla pagina Facebook “Olimpia Teodora Volley”: https://www.facebook.com/olimpiateodoravolley/ e sul profilo Instagram “olimpia.teodora”: https://www.instagram.com/olimpia.teodora  

È possibile consultare calendario, risultati e classifiche sul sito della Lega Volley Femminile: http://www.legavolleyfemminile.it

La semifinale della B2

Appena due ore dopo la gara della squadra di Serie A2, sarà il turno della B2 di Coach Delgado che, sul campo di casa della palestra di Lido Adriano (fischio d’inizio ore 20), attende il CVR Reggio Emilia per la propria semifinale playoff.

Dopo aver eliminato l’Arbor con un doppio 3-0 al termine di due partite comunque molto tirate, le giovani ravennati incontrano un’altra squadra di Reggio Emilia, che nella prima fase ha chiuso al primo posto nel Girone G1 (la Conad è arrivata invece seconda nel girone G2).

Coach Andy Delgado introduce così il match: “Sarà una partita difficile, ma arrivati a questo punto le sfide sono tutte difficili, ma sono anche le più belle da affrontare. Loro sono una squadra forte, che difende molto e riceve bene, oltre ad avere buone attaccanti. Dal canto nostro, il clima in squadra è molto positivo e c’è molto entusiasmo. Scenderemo in campo come sempre con tanta voglia di far bene e dare battaglia”.

La diretta streaming del match sarà disponibile sulla nostra pagina Facebook “Olimpia Teodora Volley”: https://www.facebook.com/olimpiateodoravolley/ .

Serie B2. La Conad bissa il 3-0 nel ritorno playoff contro l’Arbor Reggio Emilia e vola in semifinale

La squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora vola in semifinale playoff. Nella gara di ritorno di ieri sera, sabato 15 maggio, infatti, le giovani ravennati bissano la vittoria dell’andata di sette giorni prima, battendo nuovamente per 3-0 l’Arbor Reggio Emilia, mettendo in campo una prestazione di qualità e attenzione.

Primo set condotto dall’inizio alla fine dalle padrone di casa, mentre nel secondo pagano un calo di tensione nel finale permette alle avversarie di prolungare il parziale ai vantaggi. La squadra di Coach Delgado, però, strappa la seconda frazione ai vantaggi e si qualifica alla fase successiva  già prima di disputare il terzo, poi vinto sulle ali dell’entusiasmo.

Ora la Conad è attesa da un’altra sfida contro una squadra di Reggio Emilia, il CVR, che nella prima fase aveva vinto il girone G1 (Ravenna è giunta seconda nel G2).

Il tabellino

Conad Olimpia Teodora Ravenna – Arbor Reggio Emilia 3-0 (25-20, 26-24, 25-23)

Ravenna: Piomboni 16, Vecchi 12, Bendoni 7, Missiroli 5, Ndiaye 4, Vingaretti, Evangelisti (L); Fusaroli 5, Candolfini 1, Bertoni, Fontemaggi 6. N.e.: Ghiberti. All.: Andy Delgado. Ass.: Dmitry Panchenko.

Muri 7, ace 10, battute sbagliate 9, errori ricez. 5, ricez. pos 48%, ricez. perf 37%, errori attacco 16, attacco 32%.

Reggio Emilia: Cocconi, Bellentani 2, Gennari 12, Piemontese 3, Bonetti 5, Bonaccini 4, Salvaterra (L); Grisendi 1, Saccani 7, Canale 1, Bellucci 3, Bucciarelli (L). N.e.: Vecchi. All.: James Costi. Ass.: Claudio Setti.

Muri 5, ace 5, battute sbagliate 7, errori ricez. 10, ricez. pos 44%, ricez. perf 38%, errori attacco 7, attacco 26%.

Arbitri: Jacopo Dallegno e Matteo Tagliaferro.

Serie B2. La Conad attende l’Arbor Reggio Emilia nel ritorno del primo turno playoff

Torna in campo a sette giorni dalla bella vittoria per 3-0 ottenuta all’andata a Reggio Emilia la squadra di Serie B2 della Conad Olimpia Teodora, che ospita l’Arbor per la gara di ritorno del primo turno playoff, domani, sabato 15 maggio, alle ore 20, nella palestra di Lido Adriano.

Dopo l’ottimo risultato dell’andata, ottenuto al termine di una gara combattuta, le giovani ravennati, per passare il turno, hanno bisogno di vincere almeno due set o, in alternativa, saranno costrette a giocarsi tutto nel Golden set finale.

Coach Andy Delgado introduce così il match: “Sicuramente sarà una partita molto diversa rispetto all’andata, perché è tutt’altro che automatico che, dopo aver vinto là 3-0, il ritorno in casa sia più facile. Noi sicuramente siamo pronti, le ragazze stanno bene e si sono allenate bene. Abbiamo lavorato su qualche aggiustamento per limitare le loro attaccanti, ma prima di tutto dovremo scendere in campo, come sempre, pronti a dare battaglia per cercare di conquistare il traguardo che ci auguriamo di raggiungere”.

Arbitri della gara saranno Jacopo Dallegno e Matteo Tagliaferro. La diretta streaming del match sarà disponibile sulla nostra pagina Facebook “Olimpia Teodora Volley”: https://www.facebook.com/olimpiateodoravolley/ .