La Conad Ravenna va a Trento con grinta e spirito di gruppo per far rivivere grandi emozioni

Mercoledì sera, contro Orvieto la Conad Ravenna ha disputato una delle partite migliori della sua stagione. In poco più di un’ora le ragazze di coach Angelini hanno sbrigato la pratica, conquistando una vittoria netta e limpida che gli permette di continuare a correre per un piazzamento playoff. La lotta è dura e molto serrata e vede impegnate, nel giro di pochissimi punti, quattro squadre per due posti disponibili. Ora mancano tre giornate al termine e i giochi sono più che mai aperti. Il calendario dell’Olimpia Teodora è impegnativo e parte dalla trasferta di domenica a Trento, per proseguire in casa il giorno di Pasquetta nel derby romagnolo con San Giovanni in Marignano e terminare domenica 8 aprile di nuovo in trasferta nella difficile piazza di Brescia. Per far sì che un’intera città possa tornare a vivere le grandi emozioni che la pallavolo femminile per tanti anni ha regalato a Ravenna, sarà necessario mettere in campo grinta, concentrazione e tanto carattere e spirito di squadra.
Si parte per Trento a testa alta, senza timori reverenziali, forti del risultato ottenuto nel precedente scontro giocato a dicembre al PalaCosta. Quando le due squadre si affrontarono nel girone d’andata, Trento occupava la seconda posizione in classifica. L’incontro terminò 3 a 0 (26-24, 25-23, 25-20) per l’Olimpia Teodora che, di fronte al proprio pubblico, fu capace di una grande prova di carattere. Capitan Bacchi e compagne si imposero dopo un’ora e 20 minuti di gioco estremamente combattuti. Top scorer del match fu Anna Kajalina con 18 punti, mentre Lucia Bacchi siglò 15 segnature. In quell’occasione fu il reparto difensivo a funzionare alla meraviglia, permettendo alle ragazze di coach Angelini di conquistare tre punti pesanti.

#OlimpiaTeodora #UnaSquadraPerTuttaLaCittà #ForzaRagazze #ConadRavenna

Domenica 25 marzo, al Sanbopolis di Trento, il fischio d’inizio verrà dato alle ore 17.00 dagli arbitri Antonella Verrascina e Michele Marotta.

LE AVVERSARIE
Trento è una formazione che ha già grande esperienza in A2. Lo scorso anno ha sfiorato la promozione in A1 essendo stata sconfitta in semifinale playoff da Pesaro che successivamente ha conquistato la promozione. In estate le trentine hanno sostituito l’allenatore, affidandosi a Nicola Negro, reduce da un’esperienza in Slovenia. Tra le giocatrici sono arrivate Elena Kiosi, opposto greco che lo scorso anno aveva conquistato la promozione in A1 con Pesaro, la centrale Gaia Moretto e le schiacciatrici Dekanyy e Fiesoli. Il mercato di gennaio non ha portato alcuna modifica al roster che si è presenta perciò invariato rispetto alla partita d’andata.

LA DICHIARAZIONE
Simone Angelini, coach della Conad Olimpia Teodora Ravenna, sente pulsare nello spogliatoio l’atmosfera giusta: “L’unica cosa per noi utile sarà portare punti a casa da Trento, due o tre punti per rimanere agganciati al sogno di entrare nei playoff. La vittoria di ieri sera ha contribuito a migliorare ulteriormente il morale già buono delle ragazze che partiranno per la trasferta di domenica estremamente agguerrite. Come ho già detto, è sempre solo il gruppo che può fare la differenza e mi pare che da molte giornate a questa parte il gruppo sia orientato e con gli occhi ben fissi verso l’obiettivo playoff. Nel frattempo speriamo di recuperare completamente Anna Kajalina dal piccolo fastidio al ginocchio. Ne approfitto per ringraziare tutto lo staff medico per il lavoro svolto quest’anno con grande dedizione, un lavoro che ci ha permesso di evitare spiacevoli infortuni di percorso e di schierare sempre al meglio le nostre giocatrici”.
“Già alla fine del mercato estivo – continua Angelini – Trento aveva il roster completo e lo ha mantenuto. Al momento sono quasi certamente qualificati per i playoff perché, anche se gli manca la certezza aritmetica. Tuttavia sono praticamente dentro, vista la lotta che c’è sotto di loro. Per questo saranno molto tranquilli mentre per noi la vittoria sarà l’unico risultato che ci potrà mantenere con gli occhi puntati sulla post season”.

ROSTER
Allenatore: Simone Angelini.
Vice allenatore: Moris Meloni.
Palleggiatrici: Scacchetti (8), Vallicelli(18).
Centrali: Washington (5), Torcolacci (9), Menghi (11).
Attaccanti: Bacchi (1), Ceroni (4), D’Odorico (6), Aluigi (7), Kajalina (15).
Liberi: Paris (2), Panetoni (14).

LIVE MATCH E DIRETTA STREAMING
L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook di Trentino Rosa.
Per seguire il match in diretta è inoltre possibile consultare il sito della Lega Pallavolo Femminile (www.legavolleyfemminile.it) o scaricare l’app “Livescore Lega Volley Femminile”.
Sulla pagina Facebook “Olimpia Teodora Volley” verranno forniti gli aggiornamenti alla fine di ogni set.