A nome suo e di tutte le compagne la capitana Lucia Bacchi ringrazia i sostenitori della Conad Ravenna

Il giorno dopo l’amara sconfitta di Brescia, Lucia Bacchi, capitana e top scorer della Conad Olimpia Teodora Ravenna, non ha ancora assorbito il colpo: “È passato ancora troppo poco tempo dalla partita di Brescia e c’è ancora molto rammarico per quella sconfitta che ci è costata l’accesso ai playoff. Sono certa che, tra qualche giorno, a botta fredda riusciremo ad analizzare meglio la stagione e sicuramente potremo dichiararci contenti di come sono andate le cose”.

“Quest’anno – continua la capitana della Conad Ravenna – abbiamo vissuto momenti e situazioni che ci serviranno per capire come muoversi in futuro. In questo momento resta però il grande rammarico di non essere riuscite a centrare un obiettivo che era alla nostra portata e certamente non avremmo sfigurato tra le otto squadre che disputeranno i playoff promozione”.

Un pensiero speciale di Lucia Bacchi va ai tanti tifosi dell’Olimpia Teodora: “Il nostro ringraziamento più grande va a tutte le persone che ci hanno sostenuto e che hanno fatto il tifo per noi, a tutti quelli che hanno sofferto con noi fino all’ultimo. Quest’anno abbiamo lavorato sodo, speriamo di essere riusciti a riavvicinare i ravennati al palazzetto e di averli fatti di nuovo appassionare alla pallavolo femminile, uno sport che, nonostante ci abbia dato anche qualche delusione, resta lo sport di squadra più bello del mondo”.